Sublimar, festival della letteratura religiosa

Sublimar, festival della letteratura religiosa

Domenica 7 giugno, al Museo Diocesano di Milano, anche autori delle Edizioni Terra Santa per parlare di "Dialogo, nutrimento delle coscienze"


 «La nuova frontiera del dialogo interreligioso – i libri pane dell’anima, nutrimento delle coscienze». Questo il filo conduttore di  Sublimar, il festival internazionale di letteratura religiosa e spirituale, la cui seconda edizione avrà luogo domenica 7 giugno al Museo Diocesano di Milano.

In programma, anche la presentazione del libro "Buono e giusto. Il cibo secondo ebraismo, cristianesimo e Islam" (Edizioni Terra Santa) con gli autori Claudia Milani e Paolo Branca. Quest’ultimo, insieme a Elena Lea Bartolini De Angeli ed Ernesto Borghi animerà inoltre il dibattito dal tema "Per essere credenti occorre essere fondamentalisti? Prospettive ebraiche cristiane e islamiche a confronto". I tre sono tra gli autori del volume "Credere per vivere", edito anch’esso dalle Edizioni Terra Santa.

Condividi
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Novità Edizioni Terra Santa

Benediciamo il Signore

Benediciamo il Signore

Preghiere per la mensa
La cucina come una volta
Anna Maria Foli

La cucina come una volta

Storie, segreti e antiche ricette da monasteri e conventi
La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

Verso nuovi modelli per la scuola delle competenze
Un nome e un futuro
Firas Lutfi

Un nome e un futuro

La risposta francescana al dramma siriano dei "bambini senza identità"