Sublimar, festival della letteratura religiosa

Sublimar, festival della letteratura religiosa

Domenica 7 giugno, al Museo Diocesano di Milano, anche autori delle Edizioni Terra Santa per parlare di "Dialogo, nutrimento delle coscienze"


 «La nuova frontiera del dialogo interreligioso – i libri pane dell’anima, nutrimento delle coscienze». Questo il filo conduttore di  Sublimar, il festival internazionale di letteratura religiosa e spirituale, la cui seconda edizione avrà luogo domenica 7 giugno al Museo Diocesano di Milano.

In programma, anche la presentazione del libro "Buono e giusto. Il cibo secondo ebraismo, cristianesimo e Islam" (Edizioni Terra Santa) con gli autori Claudia Milani e Paolo Branca. Quest’ultimo, insieme a Elena Lea Bartolini De Angeli ed Ernesto Borghi animerà inoltre il dibattito dal tema "Per essere credenti occorre essere fondamentalisti? Prospettive ebraiche cristiane e islamiche a confronto". I tre sono tra gli autori del volume "Credere per vivere", edito anch’esso dalle Edizioni Terra Santa.

Condividi
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Novità Edizioni Terra Santa

Il libro della felicità
MichaelDavide Semeraro

Il libro della felicità

Rileggere le Beatitudini
Dell’umana fratellanza e altri dubbi
Adnane Mokrani, Brunetto Salvarani

Dell’umana fratellanza e altri dubbi

Perché l’Europa ci salverà
Bartolomeo Sorge, Chiara Tintori

Perché l’Europa ci salverà

Dialoghi al tempo della pandemia