Affidato alla Fondazione l’Ufficio Pellegrinaggi Custodia di Roma

Affidato alla Fondazione l’Ufficio Pellegrinaggi Custodia di Roma

Il delegato per l'Italia del Custode e presidente della Fondazione Terra Santa diventa responsabile del servizio offerto ai pellegrini


Dal 1 maggio 2015 l’Ufficio pellegrinaggi di Roma della Custodia di Terra Santa è affidato alla Fondazione Terra Santa. La decisione, presa nel Discretorio custodiale del 13 dicembre 2014 e comunicata il 7 gennaio scorso, è diventata operativa con la nomina di fra Giuseppe Ferrari ofm, delegato del Custode per l’Italia e presidente della Fondazione stessa, come responsabile dell’Ufficio.

La struttura di Roma continuerà ad operare, nel solco di una tradizione ormai lunga e consolidata, quale centro di animazione e promozione dei pellegrinaggi verso la Terra Santa e l’Oriente cristiano, al servizio e in stretta collaborazione con i Commissariati di Terra Santa. Tra le priorità dell’Ufficio, il rafforzamento della presenza nel settore dei pellegrinaggi francescani specialmente nel Centro e Sud Italia e un’apertura a nuove programmazioni in vista del Giubileo della misericordia indetto da Papa Francesco a partire dell’8 dicembre prossimo.

Un ringraziamento particolare per il suo servizio va a fra Gianfranco Pinto Ostuni ofm, che ha diretto con dedizione l’Ufficio negli ultimi anni.

I contatti dell’Ufficio pellegrinaggi di Roma della Custodia di Terra Santa (che si trova in via Berni 6, a due passi da san Giovanni in Laterano) sono i seguenti: tel: +39 06 77206308; email: info@pellegrinaggicustodia.it

Per info e partenze: www.pellegrinaggicustodia.it

Condividi
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Novità Edizioni Terra Santa

Favole di pace
Mario Lodi

Favole di pace

Francesco – Querida Amazonia
Giuseppe Buffon

Francesco – Querida Amazonia

Testo integrale della Esortazione post-sinodale e del Documento finale del Sinodo speciale per l’Amazzonia. Con Guida alla lettura di Giuseppe Buffon.
Il libro dell’amore
Sandro Carotta

Il libro dell’amore

Leggere il Cantico dei Cantici