Il Cammino di Sant’Ignazio

Sabato 30 Novembra  |  Milano - Libreria Terra Santa

660 km a piedi in Spagna da Loyola a Manresa


Nell’ambito del ciclo di incontri, sabati del cammino, la Libreria Terra Santa di Milano promuove la presentazione della guida:

Il Cammino di Sant’Ignazio
660 km a piedi in Spagna da Loyola a Manresa

(Ed. Terre di Mezzo, 2017)

Sabato 30 novembre, ore 16.00
Libreria Terra Santa
Milano – Via Gherardini, 2

Interverranno

p. Massimo Tozzo SJ
gesuita della comunità di San Fedele, Milano

Daniela Bernardini
pellegrina lungo il Cammino di Sant’Ignazio

Miriam Giovanzana
direttrice editoriale di Terre di Mezzo

Modera
Stefano Femminis
giornalista

***

Il Cammino di Sant’Ignazio ed. Terre di Mezzo, 2017

Nel nord della Spagna, lungo l’itinerario che nel 1522 cambiò la vita di Ignazio di Loyola. Un percorso che incrocia il Cammino di Santiago per poi toccare mete celebri come Saragozza e Lleida e l’imponente complesso monastico di Montserrat.

Ventisette giorni alla scoperta di luoghi sacri e vertiginosi silenzi per ripercorrere una delle più grandi esperienze della tradizione cristiana e imparare a “sentire le cose interiori”.

Per ogni giorno di cammino è inserita una tappa degli Esercizi Spirituali ignaziani nella sezione “Guida al cammino interiore”.

***

Per raggiungere la libreria coi mezzi pubblici:

Bus 61 (fermata Milton/Pagano); tram 1 e 10 (fermata Arco della Pace); M1/M2 Cadorna – M5 Domodossola. In treno: stazioni Trenord di Milano Domodossola e Milano Cadorna.

A due passi la stazione 181- Sempione/Melzi d’Eril di BikeMi, il servizio di bike-sharing del Comune di Milano.

Condividi
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Novità Edizioni Terra Santa

I bambini non perdonano
Vanessa Niri

I bambini non perdonano

Che fine ha fatto l’infanzia al tempo del coronavirus?
Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici
Fabio Pizzul

Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici

La democrazia dopo il Covid-19
Mille e un Marocco
Letizia Gardin

Mille e un Marocco

Mangia Viaggia Ama nel Paese più colorato del mondo