February 3, 2015

INIZIATIVE ED EVENTI

La Sindone e la Terra Santa, un progetto in vista dell'Ostensione

Nell'imminenza dell'Ostensione straordinaria, la Fondazione promuove un progetto che aiuti a ricollocare la reliquia nel suo contesto originario

Dal 19 aprile al 24 giugno 2015 si tiene a Torino l'Ostensione straordinaria della Sindone, il lenzuolo di lino sul quale è visibile l'immagine di un uomo che porta i segni della crocifissione. Un'antica tradizione identifica quest'uomo con Gesù

Nell'imminenza dell’evento di Torino, la Fondazione sta lavorando ad alcuni strumenti di comunicazione che aiutino a ricollocare la Sindone nel suo contesto originario: la Terra Santa del tempo di Gesù, appunto, illuminata dai racconti evangelici della Passione e Resurrezione.

Oltre alla pubblicazione di un libro (che avrà come oggetto le Cento cose da sapere sulla Sindone), è in fase di realizzazione una mostra che illustra la storia della reliquia e i luoghi che sono stati teatro degli eventi di cui l'uomo della Sindone porta impressi i segni. A fare da commento e filo conduttore, le parole di biblisti, studiosi di archeologia biblica e scienziati; contenuti verificati e approvati dagli esperti dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme.
I testi e le immagini dell'esposizione, insieme a contenuti multimediali extra, saranno inoltre raccolti in un e-book scaricabile gratuitamente su tutte le piattaforme digitali , strumento utile per prepararsi alla visita delle Sindone, approfondirne la conoscenza, acquisire le competenze per guidare visitatori alla mostra.

La Fondazione Terra Santa sta cercando sostenitori che, condividendo lo spirito e i valori di questo progetto, ne supportino la realizzazione, il cui termine è previsto per il mese di gennaio 2015.

Per informazioni: eventi@edizioniterrasanta.it

 

Scarica allegato